Anche oggi sono state scoperte nuove funzionalità dell’iPhone 8 all’interno del firmware dell’HomePod rilasciato da Apple alcuni giorni fa. Il sito iHelp ha infatti trovato riferimenti al supporto per i video 4K a 60 fps.

Nel codice dell’HomePod c’è una parte dedicata alla fotocamera del prossimo iPhone, dove ci sono riferimenti alla possibilità di registrare e riprodurre video 4K a 60 frame al secondo, sia dalla fotocamera anteriore che da quella posteriore.

Il codice mostra un dispositivo che supporta questi video ed è interessante notare che la novità riguarderà entrambe le fotocamere:

Attualmente, iPhone 7 e iPhone 7 Plus supportano i video 4K, ma solo dalla fotocamera posteriore e solo a 30 fps, mentre la fotocamera anteriore registra video a 1080p.

Stando a quanto presente nel firmware dell’HomePod, i video a 4K del prossimo iPhone supporteranno anche il nuovo formato HEVC di Apple, in grado di ridurre notevolmente le dimensioni dei file (il risparmio in termini di spazio è di circa la metà per un video della stessa durata).

Il supporto ai video a 60 fps permetterà alla fotocamera dell’iPhone di offrire una serie di funzionalità legate alla realtà aumentata, visto che garantiranno migliore qualità anche a livello di tracking.

 

 

Per restare sempre aggiornato sui nostri articoli,ti consigliamo di leggere le News via Feed RSS ,su Telegram oppure contattarci tramite la chat di Faceboo, ricordati di seguirci anche su Instagram …