Che cos’è Apple Watch

Apple Watch è innanzitutto un orologio di assoluta precisione. Fa tutto quello che ci si aspetta da un orologio, ma in modi del tutto inaspettati. Sarà sincronizzato con l’agenda, i tuoi contatti, i tuoi promemoria. Così Apple Watch non solo misura il tempo, ma ci aiuterà ad essere più efficiente e a vivere al meglio ogni istante. Lo si potrà collegare con un solo device alla volta ma una volta entrato in sintonia con il vostro iPhone potrete controllare, cominciare o finire i vostri affari direttamente dal vostro polso. Messaggi, Email, Chiamate, Siri, Notifiche, Promemoria e quant’altro, tutto a portata di “polso”. Analizziamolo in ogni suo dettaglio.

Il Design

Sarà difficile trovare due persone con lo stesso stile perché le combinazioni tra Dimensione di cassa, tipologia di quadrante e cinturini è veramente vastissima. Innanzitutto le taglie, saranno disponibili due  casse di diversa dimensione 38 mm e 42 mm per tutti i tipi di polsi.

Apple Watch è realizzato in speciali leghe di acciaio inossidabile e di alluminio, ciascuna lavorata in due finiture, più l’esclusivo oro giallo e rosa da 18 catari. Il tutto e riassumibile in ben 6 colori diversi.

Schermata 2014-12-22 alle 21.13.40

In fine i cinturini,  saranno proposti in 3 diverse categorie da abbinare come si vuole con le diverse casse:

“Watch”: con bracciali a maglie realizzati con una lega in acciaio inossidabile composta da più di 100 elementi.

“Sport”:  Cinturini realizzati in uno speciale fluoroelastomero, tutt’altro che banale in pieno stile Apple.

e in fine la “Edition: con perfetti cinturini in vera pelle per le casse più eleganti e preziose.

Questo è solo un assaggio di quello che ci aspetterà, la scelta sarà vastissima. Siamo sicuri che i consumatori saranno in grado di personalizzare al meglio il proprio Watch, massimizzando la loro soddisfazione ed esperienza.

Schermata 2014-12-22 alle 21.14.12

Tecnologia

Il sistema operativo Watch OS ha un aspetto meravigliosamente innovativo, ma tutt’altro che sconosciuto, ma la vera novità è Apple Watch non solo riconoscerà il tocco: rileva anche la pressione (forza), il che aggiunge un’altra dimensione nell’utilizzo.

Apple Watch ha al suo interno un attuatore lineare chiamato Taptic Engine: un meccanismo che produce un feedback tattile. In termini meno tecnici, è come se l’orologio ti toccasse il polso ogni volta che ricevi un avviso o una notifica. Si sentirà una sensazione tattile diversa a seconda del tipo di interazione. Insieme ai discreti segnali audio emessi dallo speciale speaker, il Taptic Engine crea un’esperienza non invasiva, sofisticata e ricca di sfumature, perché multisensoriale.

Schermata 2014-12-22 alle 21.45.04

Sul fondo dell’orologio, uno strato in ceramica con lenti in zaffiro1 protegge un esclusivo sensore che rileva il tuo battito cardiaco usando fotodiodi e LED a luce infrarossa e visibile. Apple Watch si avvale di questo sensore e di un accelerometro, insieme al GPS e al Wi-Fi del tuo iPhone, per misurare ogni sorta di movimento fisico, dal semplice alzarsi in piedi al vero e proprio allenamento.

Schermata 2014-12-22 alle 21.47.56

Uscita e prezzo.

L’analista prevede che Apple Watch possa arrivare nei negozi nel secondo trimestre del prossimo anno, nella parte finale della vaga finestra temporale “early 2015” indicata da Apple. Munster continua a riproporre le precedenti stime di vendita di 10 milioni di unità nel primo anno pieno di disponibilità. “Continuiamo a credere che Apple Watch possa essere un prodotto importante, ma ci aspettiamo vendite modeste per il primo anno” ha affermato Munster.

Secondo l’analista inoltre i margini lordi complessivi sulle vendite di Apple Watch potrebbero aggirarsi tra il 50% e il 60%. Se, infine, le previsioni di 10 milioni di unità ad un prezzo medio di circa 500 dollari (non si conoscono i prezzi precisi di Apple Watch, se non solo quello di ingresso da 349 dollari), le vendite dell’indossabile permetterebbero ad Apple di incrementare del 2% circa il suo fatturato annuale.